google-site-verification=_VNLrkfdH7B-CHIL-gO31MAYPIKRanKyYcWNm2ettoc

Titoli sconfinando - Terre Miste

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
Sconfinando......

Sarajevo Train  

Una musica che accompagna i fuggiaschi dalla Sarajevo massacrata dall’odio etnico e  una musica che accompagna il ritorno in una città ricostruita, di nuovo aperta all’amore, alla tolleranza e alla pacifica convivenza.

    
Ol Scarpulì

Abbiamo imparato da un gruppo di suonatori ambulanti della provincia di Pavia, Questa canzone che racconta come una pratica donna, recupera i soldi persi dal marito ubriaco.

    
Hassapikos Syrto

Una delle tante danze imparate nei villaggi sulle coste e sulle isole greche.
    
Devojiko Mome

Danza imparata da ragazzi bulgari attorno al fuoco di sera. La danza viene eseguita in cerchio, alternandosi uomo e donna, tenendosi per mano e ondeggiando le braccia in modo circolare.
    
Il Bergamino

Nel milanese, i lavori di stalla più umili e pesanti, venivano svolti da lavoratori che provenivano dalle province più povere. Bergamo era la maggior fornitrice di questo tipo di mano d’opera tanto da dare il nome all’intera categoria. Questi lavoratori erano disprezzati e mal pagati. In questa canzone c’è la rivincita degli ultimi: la figlia del padrone si innamora e scappa col lavorante di stalla.

    
Bal de Strada

Coronato il loro sogno d’amore, la bella e il bergamino inebriati, danzano a piedi nudi sul segrato della chiesa.
    
Pe Batute

Danza imparata attraversando in furgone, in autostop e a piedi i paesi della Romania.
    
Canto Ritmico dei battipali di Venezia

Canto di Lavoro che aveva lo scopo di aiutare i battipali, a concentrare lo sforzo per sollevare il pesante maglio e farlo ricadere sui tronchi, che venivano così conficcati sul fondo del mare, permettendo di costruire strade e case sopra il livello del mare.

    
Divagazioni Bretoni

Improvvisazioni su un tema popolare
    
An Dro

Danza Imparata nelle feste di piazza di Quemper, Brest e Concarneau. Si balla affiancati in una lunga fila che si snoda per la piazza, tenendosi per i mignoli e ondeggiando le braccia avanti e indietro.

    
Bene Venga Maggio

Canto di questua effettuato in primavera nelle cascine delle provincie emiliane. I musicisti si presentano ai padroni di casa, cantando frasi beneaguranti e ricevono in cambio da mangiare e bere, nel caso di padroni che rifiutano l’ospitalità, ci sono pronte alcune strofette “piccanti”

  
Roby’s Jig

Festa sui prati verdi d’irlanda alla fine di un lungo viaggio
    

Scattanello

Un omaggio ai due prodotti irlandesi che tutti i visitatori vorrebbero portarsi a casa: la birra e le danze.       Jig e Reel sono i due tipi di danza più diffusi in Irlanda.

    
The Sweet Trinity

Storia di navi e pirati cantata da marinai irlandesi al lavoro alle vele.

    
Talassaki Mou

Danzando alla sera nelle isole greche del dodecanneso
    

Le Pierre

Cantando e ballando la Bourree, in Francia, dopo un pranzo di nozze a base di “patate” che Pierre, in bolletta ha preparato per i Tanti amici intervenuti alla festa.

    
Gironflà

Canzone scherzosa e ironica che racconta di un esercito di contadini, stanchi di battaglie, all’assalto della Francia con un seguito di asini e rape e una curiosa filosofia sulla guerra.

    
Billy in the lowgrounds

Musica per emigranti inglesi alla conquista del nuovo mondo.







 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu